Italia

Non trova la ex in casa, tenta di buttarsi dal balcone con una bimba

 ROMA. E’ entrato
nell’abitazione della sua ex in via delle Azalee a Roma e, non trovandola,
ha dato in escandescenza.

Ha iniziato ad urlare, a prendere a calci la
porta e quando è riuscito a sfondarla con il coltello in mano ha portato la bimba di
5 anni sul balcone minacciando di buttarsi di sotto con la piccola se la sua ex
non fosse arrivata a breve. Ma la mamma della piccola è riuscita a strappare di
mano la figlia e scappare.

Nel frattempo, alcune telefonate al 113 hanno
avvisato gli agenti. Due pattuglie, una del commissariato Prenestino, l’altra
del commissariato San Giovanni, in pochi istanti sono giunte sul posto.

Individuata l’abitazione, i poliziotti si sono introdotti all’interno, dove
hanno bloccato l’uomo, in evidente stato di agitazione.

Una volta bloccato
definitivamente, l’uomo è stato condotto presso l’ospedale Sandro Pertini, dove
è stato sedato dal personale medico.

Presso la sua abitazione gli agenti hanno
rinvenuto un quantitativo di cocaina, un bilancino di precisione, un’ascia ed
un passamontagna di colore nero, questi ultimi avvolti in due magliette
inneggianti al nazifascismo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico