Italia

Monti e Scelta Civica chiedono la verifica di maggioranza

 ROMA. Scelta
Civica continua ad incalzare il Governo. Così il premier, Enrico Letta, ha convocato per giovedì i capigruppo di maggioranza.

A renderlo noto, Lorenzo Dellai,
presidente dei deputati di Scelta Civica, che con una lettera firmata col collega
del Senato Susta aveva chiesto a Letta proprio un incontro di maggioranza sul
programma di governo.

“La convocazione per giovedì dei capigruppo della
maggioranza con il governo è un segnale concreto e positivo – commenta Dellai –
che va nel senso del rafforzamento della comune azione della maggioranza. Il
momento che vive il Paese e le sfide europee che ci attendono non consentono a
nessuno di attenuare la propria responsabilità e noi vogliamo essere coerenti
fino in fondo nell’impegno preso con la nascita del Governo Letta e nel seguire
gli auspici del Presidente Napolitano”.

E proprio dal capo dello Stato era
arrivato un commento teso a sdrammatizzare: Monti, chiede un
“Koalitionvertrag”, un vero e proprio contratto di coalizione come quelli
che si fanno in Germania.

“Faccio molta fatica ad attribuire al professor Mario Monti un volto minaccioso”, aveva
detto Napolitano. “Penso che voglia giocare un ruolo di stimolo nei confronti
del governo”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico