Home

Zarate sbotta dopo aver perso il ricorso

Mauro Zarate“Quante cazz…che dicono, Lotito non ha mai vinto una causa né lo farà. Io ho desistito dall’arbitrato per fargli una gran causa mediante la Fifa”.

Mauro Zarate commenta così su Twitter la decisione del collegio arbitrale che ieri ha rigettato il ricorso nella causa per mobbing intentata contro la Lazio, obbligandolo al pagamento di 10mila euro per le spese legali. Il club biancoceleste cercherà di avere un indennizzo anche dal Velez, squadra in cui milita adesso il calciatore.

Il collegio non è entrato nel merito della questione poiché lo scorso 5 luglio lo stesso calciatore argentino aveva comunicato ai giudici arbitri di “non aver più interesse alla corrispondente pronuncia”, spiegando di essersi liberato unilateralmente dal contratto che lo lega ai biancocelesti (fino al 2014), in base all’articolo 14 delle norme Fifa. E proprio ieri il collegio arbitrale ha chiarito che “la domanda deve essere respinta non già perché manca l’interesse ad agire ma perché manca il diritto fatto valere dal signor Zarate”.

Ora la battaglia, come annunciato dall’argentino, che già si allena con il Velez (con cui ha firmato un contratto biennale), si sposta quindi in ambito Fifa, con la Lazio che cercherà di ottenere almeno un indennizzo. Intanto, i tifosi del club argentino fanno muro intorno al talento argentino: “Mauroè del Velez e dal Velez non se ne andrà!”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico