Home

Dragovic vede solo l’Inter

 Quando il denaro non è tutto. Almeno in giovane età quando l’ambizione e la voglia di emergere non conoscono pari.

Come è accaduto al giovane talento austriacoAleksandar Dragovic che avrebbe rifiutato l’offerta milionaria della Dinamo Kiev perchè nella testa ha solamente un chiodo fisso: l’Inter. Da quando i nerazzurri hanno confermato il proprio interesse per il difensore di origini slave, il giovane ha dato subito la propria incondizionata disponibilità dichiarando: “Il nerazzurro sarebbe un sogno”.

Quindi tutto fatto? No, perchè il prezzo del cartellino è molto alto e per avere i soldi a disposizione per pagare il 22enne e il Basilea, la società attuale, bisogna risistemare la difesa.

Ranocchia è l’ago della bilancia, perché proprio grazie ad una cessione di uno dei difensori dell’Inter, l’operazione Dragovic non costerebbe poco o nulla. Così, Moratti è costretto a vendere e sfoltire la rosa non solo per le richieste di Mazzarri (che vuole un gruppo di non più di 23-24 giocatori) ma anche per questioni di equilibri. Vendendo Ranocchia la società nerazzurra incasserebbe ben 15 milioni, guarda caso quelli che servono per Dragovic.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico