Gricignano

Moretti firma il “Patto per la Terra dei Fuochi”

 GRICIGNANO. Un’alleanza fra istituzioni e Chiesa per fermare il disastro ambientale che giorno dopo giorno devasta la cosiddetta “Terra dei Fuochi”.

E’ stata sottoscritta dai sindaci di 50 comuni, tra cui il primo cittadino di Gricignano, Andrea Moretti, dalla Regione Campania e dal cardinale Crescenzio Sepe, arcivescovo di Napoli. Diventeranno immediatamente operative le risorse finanziarie messe a disposizione dalla Regione per le iniziative di contrasto e governo del fenomeno. Cinque milioni di euro per combattere lo sversamento e i roghi di rifiuti tossici e ridare speranza a quelle terre martoriate dai veleni.

Diventerà, infine, operativo “Prometeo”, il portale del “Patto per la Terra dei Fuochi”, il cui obiettivo sarà quello di consentire un’informazione costante e aggiornata, favorendo la collaborazione attiva tra associazioni e cittadini. “Chi sversa illegalmente rifiuti, chi li brucia e chi attenta alla salute commette peccato”, le parole del cardinale Sepe che ha sottolineato come la Chiesa debba essere sempre più vicina ai cittadini in difesa della loro salute.

Tra i presenti anche don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano, che all’indomani del ritrovamenti di fusti contenti rifiuti tossici proprio nei terreni del caivanese, ammonisce tutti a non abbassare la guardia.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico