Esteri

Cirque du Soleil, panico e urla durante lo spettacolo: muore acrobata

 LOS ANGELES. Scene
di panico e da film dell’horror a Las Vegas durante uno spettacolo della
compagnia circense canadese, il Cirque du Soleil.

Una giovane acrobata
francese, la 31enne Sarah Guyard-Guillot,
madre di due bambini, è precipitata da un’altezza di 15 metri di fronte al
pubblico dell’hotel-casino MGM Grand.

Durante l’esibizione ha perso il contatto
col cavo di sicurezza ed ècaduta da 15 metri di altezzasulla scena,
con gli spettatori che in un primo momento hanno interpretato l’incidente come
una parte dello spettacolo.

Ma poi si è sentito urlare, una persona che gemeva,
e un’artista che gridava dal palco, hanno riferito testimoni.

Gli acrobati si
sono fermati, penzolando dall’alto, mentre la musica di sottofondo ha
continuato per qualche secondo per poi interrompersi con l’annuncio della
sospensione dello spettacolo.

Lo spettacolo era ‘Ka’ che raggiunge il suo
‘climax’ in una spettacolare ‘battaglia’ in cui gli acrobati volteggiano in
aria.

Ma stavolta è finita male. Non è ancora chiara la dinamica
dell’incidente, di cui il pubblico si era subito reso conto, pensando la caduta
fosse parte della coreografia. L’acrobata è stata portata in ospedale ma
è morta dopo un’ora.

Secondo il Los Angeles Sun, che per primo ha dato la
notizia, si è trattato del primo decesso nella storia ormai quasi trentennale
del Cirque du Soleil, uno spettacolo circense senza animali creato in Quebec
nel 1984 dalla fantasia visionaria di Guy Lalibertè.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico