Cesa

Furto di energia elettrica e lavoro nero: due arresti

 CESA. Due persone, di 56 e 33 anni, sono state tratte in arresto, a Cesa, dai carabinieri della locale stazione, per furto di energia elettrica.

Insieme ai colleghi dell’ispettorato del lavoro e ai tecnici dell’Enel, i militari dell’Arma hanno eseguito un controllo nella ditta di proprietà degli indagati, riscontrando la manomissione del contatore elettrico che comportava il mancato rilevamento di circa il 70% energia consumata.

L’attività della ditta è stata sospesa e i responsabili multati per un importo di 50mila euro poiché, tra l’altro, impiegavano lavoratori in nero in misura superiore al 20%. Gli arrestati sono stati assegnati ai domiciliari, nelle rispettive abitazioni, in attesa del rito direttissimo.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico