Caserta

Settembre al Borgo, il Pd protesta in piazza

 CASERTA. “Un’altra figuraccia per il nostro Territorio: la scomparsa di Settembre al Borgo, manifestazione di livello internazionale che resisteva da 42 anni, mostrando al mondo spettacoli di livello eccelso”.

Lo afferma, in una nota, Partito Democratico della città di Caserta, che sottolinea: “Un omicidio premeditato. E poco più che festicciole paesane in sostituzione futura. Non si è presentato progetto per settembre al borgo alla Regione e ora si vuole dar la colpa all’assessore regionale Sommese”.

Il Pd chiede ad amici, artisti, persone comuni, politici, chiunque abbia a cuore il territorio, la sua arte e la sua storia, di partecipare venerdì 19 luglio, alle ore 19, in piazza del Duomo (piazza Vescocado), ad un incontro per protestare ma anche per costruire. Saranno presenti anche nostri deputati del Pd (ha aderito per l’onorevole Laura Coccia); amministratori, iscritti, simpatizzanti. Non ci arrendiamo, ma non crediamo che sindaco e assessori, che hanno distrutto il grande evento possano adesso proporre un surrogato appellandosi alla collaborazione di privati e volenterosi”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico