Caserta

Nasce “Big Bang Netdem Caserta”, Zagaria coordinatrice

 CASERTA. L’idea di dare vita ad una associazione nasce dall’esperienza avuta durante la campagna elettorale delle elezioni primarie per la premiership nel 2012.

In quell’occasione, i sostenitori del candidato Matteo Renzi si erano riuniti in comitati sul territorio, la cui durata era determinata in 12 mesi dalla loro costituzione . L’avvicinarsi di questa scadenza ha fatto si che si creasse un nuovo punto di riferimento anche in Provincia di Caserta per i sostenitori del Sindaco di Firenze, ad opera della candidata “renziana” Raffaella Zagaria che ottenne quasi 2000 voti alle scorse “parlamentarie”, candidata poi in quota Matteo Renzi, per la corsa al Parlamento.

“Il grande entusiasmo ed il risultato ottenuto hanno sancito in modo inequivocabile come, nonostante la deriva politica degli ultimi periodi, esista ancora un’appassionata ed entusiasta maggioranza di cittadini che crede nella partecipazione civica ed aspira a rompere gli schemi ed i riti ormai superati e retrogradi, apportando innovazione nei metodi, effervescenza nella comunicazione e, soprattutto, valori ed idee nel complesso mondo politico locale”.

L’Associazione in rete con il Il Centro Studi Big Bang NetDem Campania di Matteo Renzi, si propone “attraverso una costante attività di promozione della tutela e della difesa del territorio campano e del Meridione, la promozione dell’ideale europeistico, provvedendo a divulgare lo spirito dell’unificazione europea e la conoscenza degli organismi a ciò preposti, nonché a fornire informazioni sulla loro attività, di approfondimento di temi sociali, culturali, politici ed economici, mediante l’organizzazione di corsi, conferenze, convegni dibattiti, gruppi di studio, seminari – di gettare, in Campania, le fondamenta della “buona politica”, promuovendo un’azione di avvicinamento dei giovani allo studio dei problemi socio-politico-amministrativi”.

“Al suo interno, partendo da Caserta, potranno agire militanti e dirigenti del Pd, giovani appassionati e tecnici riconosciuti, personalità del mondo delle professioni, del lavoro e dell’associazionismo, espressioni di movimenti civici. Tutti insieme, in un’ottica di apertura totale, senza vincoli di appartenenza, di provenienza e con il riconoscimento pieno della dignità degli associati”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico