Caserta

Desiderio (Pd): “Vincoli o sparpagliati?”

Mauro DesiderioCASERTA. “Siamo vincoli o sparpagliati”, diceva Il grande Peppino De Filippo che calcò le scene di settembre al borgo anche nelle vesti di Pappagone, macchietta napoletana, che sembrava finzione ma che si rivela, purtroppo, sempre più realtà, a livello nazionale e locale.

Un’altra figuraccia per il nostro Territorio: la scomparsa di Settembre al Borgo, manifestazione di livello internazionale che resisteva da 42 anni, mostrando al mondo spettacoli di livello eccelso.

Dopo la solita immondizia sversata sul Territorio con la connivenza della filiera istituzionale, l’incapacità a programmare un decente futuro almeno attraverso il piano urbano comunale, una diatriba sterile con la Soprintendenza che più che risollevare l’immagine del Palazzo l’ha affossata, dimenticando lo scempio esterno alla reggia vanvitelliana, ecco l’ ennesimo disastro dell’amministrazione Del Gaudio ‘l’assassinio di Settembre al Borgo’, premeditato, freddo, irresponsabile. E con la massima disinvoltura si rinvia a nuove manifestazioni da spostare a San Leucio tra cui una dal nome emblematico ‘il filo ritrovato’.

Il filo, cari Sindaco e assessori, va si ritrovato perché, purtroppo, lo avete perso (o mai avuto) , insieme a tutta la nostra Città che sta sprofondando. Non ci resta, ascoltando il maestro Bahrami che rivolgerci alla fondazione Casa Hirta con camera di commercio, provincia ecc… affinché si muova con l’aiuto della Pro loco del Borgo, della Parrocchia e delle persone di buona volontà in una duplice direzione.

Salvare l’edizione 2013, e la continuità dell’evento, provvedendo ad allestire, sia pure in economia, la 43esima edizione del festival e spingere la Regione ad approntare una legge di finanziamento così come per il festival del cinema di Giffoni Valle Piana.

Al sindaco chiediamo ancora una volta il perché dell’ abbandono di questa storica risorsa culturale per deragliare verso eventi minori e inconsistenti. Cosa c’è sotto?

Mauro Desiderio, segretario cittadino del Pd

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico