Caserta

Apriti centro, il papy di Campagna strappa applausi in piazza Mercato

Pino Campagna CASERTA. L’orgoglio di essere meridionale, la voglia di dissacrare le differenze tra Nord e Sud, il tutto condito da una comicità travolgente che ha strappato applausi dal primo all’ultimo istante del suo spettacolo.

E’ stato un successo l’esibizione di Pino Campagna in “Non solo papy ultras” in piazza Mercato, nell’ambito della rassegna “Apriti centro”. Il comico ha regalato i pezzi più divertenti del suo repertorio conquistando il pubblico con le gag esilaranti che lo hanno reso famoso a Zelig. La serata è stata un crescendo di risate che hanno trovato la loro apoteosi nella rappresentazione del papy. Campagna ha esasperato le contraddizioni tra genitori e figli, demolendo miti moderni come Facebook e la Playstation con l’irriverenza tipica dell’essere un uomo del Sud.

Spazio anche alla solidarietà durante la serata. Campagna, infatti, è testimonial dell’Ail per la quale raccoglie fondi per promuovere la ricerca contro la leucemia. Il comico ha lanciato un messaggio di speranza forte alle famiglie che vivono questo dramma: «Il 70% dei malati guarisce, mio figlio è riuscito a farcela. Dobbiamo fare in modo che il 100% delle persone riesca a guarire».

Il ricco programma di spettacoli per l’estate a Caserta non si ferma qui. Il 18 luglio, c’è, un vero e proprio evento di musica con la rappresentazione dell’Aida. Il concerto è realizzato in collaborazione con il teatro di Odessa. Musica d’autore il 24 luglio con Eduardo De Crescenzo, mentre il 25 sarà la volta del rapper napoletano Clementino. Il 26 luglio toccherà ad un big della musica internazionale come Mario Biondi deliziare il pubblico di piazza Mercato.

Musica, comicità per uno spaccato della Napoli di oggi il 29 luglio con lo spettacolo di Federico Salvatore “Se io fossi San Gennaro”. Chiude il mese di luglio, il 31, la comicità di Baz, Marco Bazzoni con “Revolutions”. Il mese di agosto comincia all’insegna delle grasse risate con Cristiano Militello e “Striscia lo striscione”.

A tenere di buon umore il pubblico casertano, l’8 agosto, poi, ci pensano Bianchi e Pulci con “Stinchi”, mentre il 29 agosto Enzo Salvi regalerà momenti di grande comicità con “Due e mezzo e sto…”. Il 30 agosto, poi, è il turno dell’intera banda di “Made in Sud” che è pronta a regalare risate e buon umore al pubblico casertano.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico