Campania

Orlando: “Stop a import di rifiuti speciali in Campania”

 NAPOLI. Il divieto temporaneo di importazione nella Regione Campania dei rifiuti speciali e di quelli urbani pericolosi, limitatamente a quelli destinati allo smaltimento.

È questo il contenuto di un emendamento che il ministro dell’Ambiente, Andrea Orlando, ha presentato al Disegno di legge per la conversione del decreto legge 21 giugno 2013, numero 69, recante disposizioni urgenti per il rilancio dell’economia.

“Il divieto è motivato dalla situazione di rischio sanitario e ambientale connessa al mancato completamento degli impianti del ciclo dei rifiuti previsti nel piano regionale – si legge in una nota del Ministero -, situazione che rende opportuno impedire che il ‘peso’ dei rifiuti speciali e di quelli urbani pericolosi nella Regione sia aggravato dal carico di quelli importati”.

“Quella intrapresa dal ministro Orlando sul tema dei rifiuti in Campania è sicuramente la strada giusta”, commenta la senatrice del Partito Democratico Rosaria Capacchione, per la quale l’emendamento rappresenta “innanzitutto una presa d’atto e un gesto di rispetto per una terra già duramente colpita dall’inquinamento procurato da una gestione scellerata dei rifiuti”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico