Campania

Il cardinale Sepe invita a pranzo i detenuti dell’Opg di Napoli

 NAPOLI. Ospiti a pranzo del cardinale Crescenzio Sepe. Sono gli internati dell’Ospedale psichiatrico giudiziario di Napoli che hanno potuto assaggiare nella sala mense della Curia Arcivescovile le prelibatezze servite dagli studenti dell’Istituto Alberghiero “Duca di Buonvicino” di Napoli.

Una simpatica tradizione che si ripete da alcuni anni e che si articola, in due momenti : durante le feste natalizie, l’arcivescovo di Napoli viene invitato a pranzo nell’Opg di Secondigliano e, ad inizio estate, è il porporato ad invitare gli internati a casa sua.

Gli ospedali psichiatrici giudiziari (Opg) sostituirono, a metà degli anni settanta, i vecchi manicomi criminali. Il 17 gennaio 2012 la commissione giustizia del Senato approvò la chiusura definitiva degli Opg entro il 31 marzo 2013. Data poi posticipata al 1 aprile 2014. C’è incertezza, però, su dove andranno a finire gli internati una volta chiuse le strutture.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico