Campania

“Ciro ‘a mare”, dal rogo allo chalet antiracket

 NAPOLI. Dopo che i proprietari denunciarono gli estorsori della zona, il locale venne dato alle fiamme.

A distanza di 3 anni, gli stessi imprenditori hanno riaperto uno chalet al fianco della vecchia struttura per non darla vinta alla camorra e adesso sono un punto di riferimento per le associazioni anti-racket della zona.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico