Napoli Prov.

Casoria, giallo sul cadavere di un ucraino sgozzato

 NAPOLI. E’ di un uomo sgozzato quattro giorni fa il cadavere trovato nella tarda serata di domenica, in avanzato stato di decomposizione, ad Arpino di Casoria (Napoli), in una zona di campagna vicino a un’area industriale dismessa.

Si tratta di Ivan Melnich, ucraino, di 45 anni, noto alle forze dell’ordine per numerosi precedenti relativi a reati contro il patrimonio. L’uomo è stato identificato dai carabinieri che stanno indagando per identificare i responsabili del delitto.

Dall’esame esterno del cadavere, il medico legale ha individuato le cause della morte in un profondo taglio alla gola al quale è seguita un’emorragia. Il cadavere è stato trovato da alcuni passanti ai bordi di strada. Le condizioni del corpo erano così degenerate che, in un primo momento, non è stato possibile stabilire neanche se si trattava di un uomo o di una donna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico