Campania

Caserta, bimbo muore schiacciato da televisore

 CASERTA. Si è aggrappato alla televisione ma l’apparecchio gli è caduto addosso, uccidendolo. Così un bimbo di quattro e mezzo è morto in un tragico incidente domestico a Santa Maria Capua Vetere, in provincia di Caserta.

Il piccolo era a casa, insieme al padre. L’uomo, a quanto si apprende, si è allontanato per andare in bagno e il bimbo, forse per alzarsi in piedi, ha afferrato il vecchio apparecchio, pesante, con il tubo catodico, ma è caduto, trascinandolo dietro, e la tv gli schiacciato il torace. Inutile la corsa del padre all’ospedale “Melorio”, dove il bimbo è arrivato già morto. Sull’episodio indagano i carabinieri della locale compagnia.

Aveva quattro anni anche un altro bambino che, nel 2008, sempre nel casertano, a Valle di Maddaloni, rimaste schiacciato da un televisore che stava tentando di spostare, collocato su un carrello a ruote nel soggiorno di casa.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Casapesenna, De Luca inaugura centro servizi dell'area Pip - https://t.co/gn463FNtRp

Santa Maria Capua Vetere, campione di arti marziali assolto da reato di rapina - https://t.co/Eef4eYfZcD

Aversa, crisi mercatini natalizi: la Lega chiede ubicazione più consona - https://t.co/Rq1YkNVXXS

Marcianise, "I mestieri dello Spettacolo": incontro con Lello Marangio - https://t.co/FW8Jj8MTiI

Condividi con un amico