Aversa

Vinci dona lo spirometro alla Pediatria del ‘Moscati’

 AVERSA. Pediatria in festa al “San Giuseppe Moscati” per la consegna di uno spirometro offerto dall’associazione onlus “Vinci” di Cesa, formata da cittadini appartenenti alle forze armate, polizia, carabinieri, aeronautica militare ed abitanti di Cesa animati dall’unico obiettivo di realizzare azioni utili alla collettività.

In questa ottica nella mattinata di venerdì nel corso di una cerimonia officiata dal cappellano del presidio ospedaliero aversano Andrea Della Gatta, il presidente Vittorio Romano ha consegnato al primario dell’unità operativa di pediatria e neonatologia Mimmo Perri uno spirometro di ultima generazione.

“Uno strumento di cui sentivamo la necessità, ma di cui non disponevamo che – commenta Perri – ci sarà utilissimo nel trattamento dei bambini affetti da problemi respiratori”.“Lo spirometro – continua – si aggiunge ad altri strumenti forniti all’unità operativa da associazioni di volontariato che, come la Vinci, in questo particolare momento di ristrettezze economiche nazionale si sono adoperate per migliorare l’aspetto e le dotazioni dell’unità operativa”. “Ricordo in proposito – aggiunge Perri – il dono di una incubatrice, di libri per la biblioteca, di televisori e videocassette, persino la tinteggiatura degli ambienti è stata possibile grazie ad interventi di associazioni di volontariato”.

Evenerdì è stata la Vinci a donare uno spirometro. La prossima iniziativa programmata da Perri, per l’acquisizione di fondi necessari all’acquisto di attrezzature, sarà la messa all’asta di un presepe realizzato dal maestro napoletano Ferrigno.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico