Aversa

Tribunale Napoli Nord, avvocati veneti ricorrono al Tar

 AVERSA. Gli ordini forensi del Triveneto contro il Tribunale di Napoli Nord. Mercoledì mattina il Tar Lazio discuterà, in camera di consiglio, se concedere o meno la sospensione del provvedimento del Consiglio Superiore della Magistratura …

… con il quale dei 69 nuovi magistrati immesi in ruolo 63 sono destinati al nuovo tribunale che ha la propria sede al Castello Aragonese di Aversa. Gli altri sei sono stati assegnati a Spoleto, ma la notizia ha suscitato i malumori degli avvocati del Veneto che hanno presentato un ricorso al Tar del Lazio firmato daAntonino Gallettiper conto del presidente dell’Unione Triveneta dell’Ordine degli avvocati, il veronese Antonio Francesco Rosa.

Gli avvocati del Triveneto avanzano una serie di doglianze tra cui quella di mancanza di istruttoria. La scelta del ministero, si legge nel ricorso degli avvocati veneti, “non è funzionale a parametri collegati al bacino di utenti e all’effettivo carico di lavoro dei magistrati, ma esclusivamente legata all’esistente e storica stratificazione del contenzioso spesso frutto di dati inattendibili per artificiosi comportamenti o strumentale utilizzo del concetto di carichi pendenti”. Tutto resta fermo, aggiungono gli avvocati “alle piante organiche degli anni 60/70, epoca in cui il Veneto era considerata una realtà ad economia prevalentemente agricola e non industriale”.

Il ricorso, da quanto è dato sapere, prenderebbe le mosse da un articolo, che non si può non definire se non approssimativo, di Gian Antonio Stella sul Corriere della Sera nei giorni scorsi. Un articolo al quale ha risposto con una lettera, scritta unitamente al senatore Pasquale Giuliano, il sindaco di Aversa Giuseppe Sagliocco, spiegando qual è la situazione reale e, soprattutto, sottolineando che il tribunale di Napoli Nord c’è.

Le notizie relative a questo nuovo “attentato” al tribunale aversano ci sono state fornite dal componente dell’Oua, Carlo Maria Palmiero, avvocato aversano che si sta interessando attivamente della vicenda.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico