Aversa

Madonna Casaluce, Sagliocco “snobba” la sua vice Virgilio

 AVERSA. Il sindaco decide in proprio il programma dei festeggiamenti in onore della Madonna Casaluce, tenendo all’oscuro la sua vice, con apposita delega al settore, Nicla Virgilio.

Giuseppe Sagliocco lo fa nel momento più duro dei rapporti tra parte della sua maggioranza (una quota del Pdl, un paio di consiglieri di ‘Noi Aversani’ e parte dell’Udc) che lamentano il suo troppo marcato decisionismo. Un episodio che non fa che accrescere gli attriti all’interno di una maggioranza che non ha mai brillato, sin dalla sua nascita, nell’estate di un anno fa, per compattezza.

Per la cronaca, non è la prima volta che la Virgilio viene superata in “attivismo” dal primo cittadino. Quest’ultimo, tra l’altro, ebbe a zittire il proprio numero due in occasione di una riunione pubblica. Episodio che fu oggetto di successive scuse e che è stato riportato nella dura nota che proprio ieri i tre consiglieri comunali ex An, Dello Vicario, Galluccio e Della Valle, hanno rimesso ai vertici locali, provinciali e regionali del Pdl per evidenziare lo stato dei rapporti in seno alla maggioranza di centrodestra che amministra la città normanna.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico