Aversa

“Il bambino che sogna”, presentato il libro di Max Di Franco

 AVERSA. Presentato ad Aversa, in un’ottima cornice di pubblico, all’osteria Internos, il libro “Il bambino che sogna”, prima fatica letteraria del campione di volley Massimiliano Di Franco.

È la storia autobiografica del pallavolista nato in un paesino nei pressi di Caltanissetta, scritta a quattro mani con Lillo Cafieri, che racconta il particolare percorso umano e sportivo che ha portato il campione dalle difficoltà economica ed ambientali dalla natia Sicilia al grande palcoscenico della seria A del volley.

Un bambino che sperimenta da subito le difficoltà e l’emarginazione anche a causa della sua smisurata altezza e che però coltiva il sogno di giocare a pallavolo ai massimi livelli, ci riuscirà a 15 anni con una commovente lettera di autopresentazione alla Sisley Treviso e da allora darà la scalata al successo prendendosi il proprio riscatto.

L’evento, presentato da Arianna De Martino, è stato l’occasione per conoscere meglio il lato umano e creativo del campione Max Di Franco, dalla cui opera è già stato tratto un cortometraggio premiato allo “SportFilmFestival” di Genova e che presto potrebbe divenire la sceneggiatura per un film.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico