Aversa

Gd: “Difficile smentire dati di fatto”

 AVERSA. “Ci ha fatto molto piacere che il consigliere comunale Nico Nobis abbia letto e soprattutto colto uno dei punti del nostro manifesto in cui spieghiamo perché il sindaco Sagliocco per noi rappresenta l’emblema dello spot elettorale e della chiacchiera facile senza poi raggiungere risultati”.

Lo affermano, in una nota, i Giovani Democratici di Aversa. “Ci ha fatto piacere – continuano – anche leggere qualche riga in merito al suo lavoro e compito svolto nella fase preparatoria del tribunale e apprezziamo con sincerità il fatto che in città vi sia qualcuno che supera gli steccati e le posizioni precostituite e cerca un dialogo con tutte le forze politiche cittadine”.

“Quello che però ci rammarica – sottolineano – da un lato, ma dall’altro ci stimola a continuare la nostra azione politica, è che il consigliere Nobis sia intervenuto per la sola precisazione della compattezza del gruppo di Noi Aversani. Nel nostro manifesto abbiamo evidenziato, oltre a quell’aspetto, una serie di carenze che quest’amministrazione ha nella sua programmazione e nella sua attività. Ci saremmo aspettati, insomm,a una smentita dell’operato politico, una smentita su quei temi affrontati, ma ci rendiamo conto che è difficile smentire dei dati di fatto”.

Ai Gd fa piacere, insomma, “apprendere che nel gruppo Noi Aversani vi siano solo problemi di coordinamento e che sono tutti sulla stessa linea ma speriamo che la prossima volta il consigliere ci possa smentire degli aspetti che solleviamo, dai dati sulla task force ambientale ai 0 euro previsti sull’investimento nel settore del turismo, o alla mancata agibilità della biblioteca aversana”.

Poi si rivolgono a Nobis: “Consigliere, ci permetta di dirle che noi intendiamo la politica come qualcosa che davvero può migliorare la città e può consentire uno sviluppo concrete con le risorse a disposizione, ci fa piacere che lei sottolinei che ci sono delle persone serie e che vogliono lavorare in questa amministrazione e noi non potremmo che acconsentire e concederle il beneficio del dubbio. Ma proprio per la serietà e la concretezza della politica non neghi che se lei riesce a smentirci su un punto interno che riguarda il suo gruppo e non sui dati verso la città chi guida quest’amministrazione forse sta sbagliando davvero tanto”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico