Aversa

Dissuasori divelti, nuovo atto vandalico in Via Garibaldi

 AVERSA. Ancora dissuasori divelti in via Garibaldi. Dopo quelli saltati insieme a due lampioni, posti sul lato destro dell’arteria, abbattuti da un fuoristrada nella notte tra sabato e domenica di quindici giorni fa, nella notte di mercoledì è toccato ai dissuasori posti dall’altro lato dell’arteria.

A metterli fuori uso sarebbe stata una Ford berlina il cui conducente è apparso in evidente stato di ebbrezza e che ha trascinato il dissuasore divelto fino in piazza Municipio, stando al racconto di Flora Liguori che dalla finestra della sua abitazione, al civico 10 di via Garibaldi, risvegliata dal botto notturno ha assistito a tutta la scena. Per la donna era una scena già vista.

“Questa volta si è trattato di un ubriaco, l’altra volta – dice, facendo riferimento all’episodio di quindici giorni fa – si era trattato di giovani ben sobri che dopo avere abbattuto con un fuoristrada, mi pare uno Yaris grigio, i lampioni e divelto i dissuasori avevano nascosto l’autovettura in via Sanfelice per sfuggire ad una volante della polizia che stava arrivando, probabilmente per caso”.

Un raccolto preciso che potrebbe essere utile per individuare gli autori della bravata che non sembra siano stati ancora individuati malgrado la presenza di telecamere di sorveglianza.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico