Aversa

Commercio, Candia: “Nessuna frattura con De Gaetano”

 AVERSA. “Fronti e conflitti tra l’Amministrazione e il Commercio, ci sono, ci sono stati e ci saranno sempre in quanto sono presenti gli interessi di una intera categoria”.

Cerca di gettare acqua sul fuoco e di distendere gli animi in vista di futuri confronti tra le associazioni di categoria e l’amministrazione comunale il responsabile cittadino di Ascom Franco Candia.

“Non esiste –continua Candia – nessuna frattura tra le associazioni e l’assessore De Gaetano, ma soltanto una diversa opinione nell’organizzare eventi che possano essere utili al comparto ed allietare la clientela”. “In quanto ai lavori che interesseranno via Roma – continua Candia – c’è stato un incontro con l’assessore Elia Barbato e si è arrivati alla conclusione che nel mese di settembre ci sarà una riunione nella sala consiliare, cosi come facemmo circa 10 anni fa con il primo rifacimento, per spiegare a tutti i commercianti il modo e i tempi che occorreranno per i lavori”.

Passando alla Tarsu, il dirigente locale dell’Ascom afferma: “signori miei, la Tarsu è stata “rottamata” adesso ci aspetta la Tares, una tassa che da una parte sarà più pesante, da un’altra, se i comuni si attrezzeranno per le premialità, sarà più equa. Abbiamo già avuto un incontro con l’assessore Guido Rossi per uno scambio di idee, certamente la nuova tassa molto più complessa porterà ad innumerevoli discussioni per l’interpretazioni politiche, al di là di quelle che lo stesso Ministero ha designato. In questo momento così critico, per la nostra categoria, ogni euro che si riuscirà a risparmiare servirà per mantenere in vita le aziende”.

“Nel ringraziare le parti politiche che sono vicine al nostro comparto, unico motore economico della città, conclude Candia – le preghiamo di tenerci lontani dalle beghe politiche e se l’amministrazione attuale non soddisfa le esigenze di tutti, ci sono i mezzi per mandare tutti a casa. Noi associazioni abbiamo l’unico scopo di tutelare gli associati, al di àa del colore dei nostri interlocutori. Dietro la nostra richiesta, infine, di abolire, la domenica mattina, nei mesi di luglio e agosto, la ztl di via Roma, abbiamo raccolto il si dell’amministrazione che ha già dato disposizioni in merito”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico