Aversa

Cittadinanza italiana per i figli di immigrati nati in Italia

 AVERSA. “Tutti i ragazzi di
un’età compresa tra i 18 ed i 19 anni nati in Italia da genitori stranieri
potranno esercitare il diritto della Cittadinanza Italiana.

Gli ufficiali di
stato civile del Comune di Aversa stanno predisponendo una nota da inviare a
tutti gli interessati per fare in modo che possano agevolmente esercitare un
loro diritto”. Queste le parole del sindaco di Aversa, Giuseppe Sagliocco, in
seguito al decreto legge 69 del 21/06/2013 ‘Il decreto del fare’ che con
un’iniziativa portata avanti dal Ministro Kyenge, a costo zero, permette con
semplicità e intelligenza di risolvere le tante difficoltà di ordine
burocratico che fino ad oggi hanno ostacolato il percorso previsto dalla legge
91 del 1992, complicando inutilmente e iniquamente la vita a tanti ragazzi che
hanno deciso di fare dell’Italia la loro nuova Patria. Infatti le novità
contenute nell’art. 33 del d.l. 69 (c.d. ‘decreto del fare’) in merito alla
semplificazione del procedimento per l’acquisto della cittadinanza per lo
straniero nato in Italia prevedono ‘l’istituzionalizzazione’ dell’esercizio, da
parte dei ragazzi che anno compiuto 18 anni, nell’ottenimento della
cittadinanza italiana.

“La nostra amministrazione comunale – ha detto Sagliocco
– si è già dimostrata sensibile all’argomento. Basti pensare al conferimento
della cittadinanza onoraria in accordo con l’Unicef ed il successivo
regolamento approvato in consiglio comunale”. “Si tratta – ha spiegato il primo
cittadino di Aversa – di un riconoscimento che pur privo di valore giuridico in
senso stretto, costituisce per quest’Amministrazione Comunale un forte valore
simbolico teso a promuovere l’uguaglianza tra persone straniere che però
vivono, lavorano, studiano nella nostra Città”.

Attraverso tale istituto la
Città di Aversa intende contribuire a rimuovere gli ostacoli che l’attuale
legislazione frappone e che impediscono una concreta e compiuta integrazione
verso coloro che vivono nelle nostra Città, frequentano le locali scuole e sono
parte integrante della nostra società. Il riconoscimento della Cittadinanza
Onoraria sarà conferito a tutti i nati in Italia da genitori residenti ad
Aversa e che non sono in possesso della Cittadinanza Italiana. Chiunque risieda
ad Aversa e sia nato in Italia da genitori stranieri non residenti ad Aversa,
privi della cittadinanza italiana, e voglia acquisire detto riconoscimento può
presentare istanza al Sindaco della Città di Aversa.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico