Aversa

Centro Santulli, il patrocinio è stato concesso a ‘Libero’

 AVERSA. Da giorno è in atto una polemica sul gratuito patrocinio che il comune di Aversa ha concesso ad un’iniziativa dell’Osservatorio Politico “Libero”, soggetto di riferimento del consigliere comunale Paolo Santulli.

Dopo le dichiarazioni del pidiellino Michele Galluccio, che andavano ad aggiungersi a quelle di Paolo Galluccio di Noi Aversani, dal primo, esponente ex An, sono venute precisazioni. Premesso che Michele Galluccio ha per giorni spinto “pluriquotidianamente” affinché venissero pubblicate le proprie dichiarazioni sull’opportunità di convocare la commissione trasparenza sull’argomento, questa volta vuole precisare che il manifesto con il quale si annunziava le visite di controllo recita testualmente: “Per iniziativa dell’Osservatorio politico sociale ‘Libero’, patrocinato da questo Comune, in collaborazione con il ‘Centro Santulli’…”.

Al chiarimento di Galluccio bisogna aggiungere anche che, sebbene non vi siano dichiarazioni ufficiali al momento, dal Centro Santulli non si nasconde la contrarietà per quanto sta avvenendo. A quanto pare, infatti, quest’ultimo avrebbe solo messo a disposizione i locali per consentire il concretizzarsi dell’iniziativa. Un’iniziativa lodevole che, sino ad oggi, ha prodotto controlli per oltre 260 persone per alcune delle quali sono state riscontrate gravi patologie che in precedenza ignoravano.

Nota redazionale: Con questa precisazione, cari lettori, chiudiamo definitivamente, su queste pagine,la polemica e il “fiume” di comunicati stampa giunti durante l’ultima settimana sull’argomento. Anche perché, ne siamo certi, in città ci sono problemi ben più gravi che la politica e gli organi di informazione devono affrontare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico