Villa Literno

Non si ferma all’alt della polizia: inseguito e arrestato

 VILLA LITERNO. Mentre è a rischio la permanenza sul territorio della loro sede, gli agenti del posto fisso di polizia di Casapesenna continuano, in modo incessante, l’attività di controllo del territorio.

L’altra sera hanno denunciato, in stato di libertà, un 24enne del posto per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale dopo essere stato sorpreso alla guida di un’autovettura sprovvisto di patente, in precedenza revocata. Il giovane stava percorrendo il tratto di via Aversa, sul territorio di Villa Literno, a forte velocità e non si fermava all’alt dei poliziotti, cercando di investirli, per poi farsi alla fuga.

Ne nasceva un inseguimento, gli agenti intercettavano, pochi minuti dopo, l’auto in via Santa Maria a Cubito, ferma, con le poritere aperte, e, nelle immediate vicinanze, gli occupanti dell’auto che tentavano di dileguarsi a piedi ma subito bloccati. Il conducente, riconosciuto dagli agenti, veniva condotto negli uffici del posto fisso e denunciato.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Sant'Arpino, "Libera Mente" incontra i cittadini e raccoglie le loro istanze - https://t.co/zfduZefsZ9

Migranti "scaricati" al confine. Salvini: "Vergogna internazionale". La Francia: "Non lo faremo più" - https://t.co/3bVem0mHtU

Pompei, scoperta nuova iscrizione: l'eruzione a ottobre e non ad agosto - https://t.co/em7JOKvebA

Tap, il ministro Lezzi: "Troppo costoso fermarlo". Comitato: "Eletti M5S si dimettano" - https://t.co/cqu0GBJOyv

Condividi con un amico