Trentola Ducenta

Via De Nicola, il 10 giugno partono lavori riqualificazione

 TRENTOLA DUCENTA. Il lavori di rifacimento di via Enrico De Nicola partiranno lunedì 10 giugno. Superate, dunque, tutte le lungaggini burocratiche, non imputabili all’amministrazione comunale, finalmente si potrà mettere mano all’attesa riqualificazione dell’importante arteria cittadina.

A tal proposito, è stata allertata la polizia municipale per cercare di limitare al massimo gli inevitabili disagi che deriveranno dalla limitazione al traffico lungo l’asse viario in questione.

lavori riguarderanno non soltanto il completo rifacimento del manto stradale, ormai in condizioni pietose, ma una completa riqualificazione della zona con la realizzazione dell’impianto di illuminazione pubblica e dei marciapiedi, indispensabili per la sicurezza dei pedoni lungo una strada interessata da un notevole flusso di traffico, anche di mezzi pesanti. E proprio per consentire che i lavori siano svolti a regola d’arte e possano essere quanto mai duraturi che l’amministrazione comunale ha invitato a più riprese i proprietari dei terreni prospicienti via De Nicola a costruire un muretto di contenimento dei suoli privati a distanza di un metro dalla sede stradale. Ulteriore compito di controllo affidato alla polizia municipale che accerterà l’avvenuta osservanza della richiesta dell’amministrazione comunale.

“Chiediamo la collaborazioni di tutti – ha affermato il sindaco Michele Griffo – per la buona riuscita dell’opera e per contenere gli inevitabili disagi. Alla fine dell’opera avremo una nuova arteria cittadina realizzata correttamente e nel pieno rispetto delle regole di sicurezza che potrà contribuire ad una maggiore fluidità del traffico cittadino e rispondere alle esigenze dei residenti e di quanti la utilizzano per i più disparati motivi”.

Altro accorgimento adottato da Griffo per preservare l’integrità di via De Nicola una volta conclusi i lavori è stata quella di avvisare tutti coloro che avessero bisogno di effettuare lavori per allacci vari di effettuarli prima dell’inizio dei lavori escludendo ogni possibilità di effettuarli successivamente. “I proprietari dei terreni che si affacciano su via De Nicola, ma anche Enel e Telecom – spiega il sindaco – sono stati avvisati del fatto che eventuali lavori che possano comportare scavi in via De Nicola vanno effettuati prima dell’inizio della riqualificazione della strada in questione perché successivamente non sarà più possibile. L’Ufficio tecnico è stato allertato e sarà vietato il rilascio di qualsiasi concessione e l’avvio di qualsiasi tipo di lavoro in contrasto con questa disposizione. Tutto ciò che è necessario fare va fatto prima che l’arteria cittadina sia riqualificata. Dopo non sarà più possibile. Un provvedimento questo – conclude Griffo – diretto a tutelare il bene pubblico e i soldi dei cittadini impegnati per la riqualificazione”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico