Trentola Ducenta

Sagra di prodotti tipici per sostenere la Parent project onlus

Michele GriffoTRENTOLA DUCENTA. Si svolgerà sabato otto giugno a partire dalle ore 19.30 la sagra di prodotti tipici locali organizzata per raccogliere fondi a favore della associazione Parent project onlus.

Ad annunciarlo il sindacoMichele Griffo nel corso della stipula del protocollo d’intesa diretto all’apertura di uno sportello d’ascolto dell’associazione di genitori con figli affetti da distrofia muscolare di Duchenne e Becker, che può essere un valido supporto per i genitori che hanno un figlio colpito dalla grave patologia genetica che devono imparare a confrontarsi con una malattia che investe ogni aspetto della quotidianità.

La sagra, organizzata grazie al contributo di sponsor tra i quali Eurospin e l’Enoteca il vino di Carlo Menale ed alla collaborazione delle associazioni più attive sul territorio di Trentola Ducenta, si svolgerà all’interno della “Casa delle Associazioni”, la struttura nata al posto della vecchia stazione dell’Alifana appositamente ristrutturata dall’Amministrazione comunale, e prevede la preparazione di primi e secondi piatti accompagnati dal vino ed altre bevande proposti a prezzi accessibili e quasi simbolici per consentire la raccolta di fondi a favore della Parent Project onlus.

“Notevoli sono le difficoltà dei familiari di persone affette da patologie serie quali la distrofia muscolare – ha affermato il sindaco Michele Griffo – ed è per questo che abbiamo accolto con favore la richiesta dell’associazione Parent project onlus di operare sul territorio cittadino e ci siamo adoperati non solo per mettere a loro disposizione locali idonei all’apertura di uno sportello di ascolto ma abbiamo pensato di organizzare una raccolta di fondi affinchè i problemi legati all’avvio dell’attività possano, almeno in parte, essere alleviati. Un sentito ringraziamento va rivolto agli sponsor ed alle associazioni che da anni operano egregiamente sul territorio per aver prontamente aderito all’invito e contribuito alla realizzazione dell’evento”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico