Trentola Ducenta

“Il cibo degli dei”: meeting sul cioccolato

 TRENTOLA. “Educazione al gusto artigianale del cioccolato” è il tema dei meeting al quale prendono parte ogni sabato pomeriggio, mamme e bambini, nello spazio del cioccolato, in via Unità d’Italia, Trentola Ducenta.

Animazione gonfiabile, teatrino, personaggi del mondo dei cartoons , ed altro, per l’attenzione soprattutto dei piccoli partecipanti, che una volta veniva celebrato come “Il cibo dei golosi” cioè il cioccolato. E’ la Rosaria Monaco, incoronata da svariati riconoscimenti e attestai per la partecipazione in Italia, e anche oltre i confini nazionali, alle numerose e importanti fiere, tutte al cioccolato, tra cui L’Eurocioccolata di Perugia, Cioccoland di Napoli, Cioccos di Bologna ed altre.

Rosaria Monaco promotrice dell’insolita iniziativa ne spiega i motivi. Le origini del cacao risalgono a 6000 anni fa, queste piante vegetavano naturalmente in Amazzonia, fu Cristoforo Colombo il primo ad apprezzarne in gusto e farle arrivare in Europa, ma solo nel 1500 alcuni monaci spagnoli ne adattarono squisite miscele. A tutt’oggi non tutti sanno dei numerosi effetti benefici di questa insolita prelibatezza, come il beneficio sull’umore, contribuendo alla sana crescita della persona.

Il cioccolata può ben definirsi una vera e propria riserva della salute, così che, stimolando alcune zone del cervello, previene la depressione e lo stress,favorisce la tranquillità e il sonno, aumenta la sensazione di benessere della persona. Il cioccolato fondente, è particolarmente indicato per mantenere nella norma la pressione sanguigna, un vero toccasana per gli ipertesi. Il fondente, è preferibile al cioccolato al latte, più indicato per i bambini, che rifiutano la salutare bevanda.

Per farne apprezzare sin dalla tenera età l’importanza ai bambini, che ogni sabato pomeriggio, continuano le lezioni e le dimostrazioni artigianali del cioccolato, con la produzione nelle svariate forme, che vanno dai ferri di cavallo, ai telefoni, alle uova , ovetti, gianduiotti ed altro’ Fin qui le affermazioni della maestra artigianale del cioccolato Rosaria Monaco, che ha fatto della sua passione per il “dolce tempio della bontà”, un appuntamento da non mancare ogni sabato pomeriggio , dove decine di mamme e bambini diventano i protagonisti del “cibo degli dei”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico