Teverola

Lusini: “Quale revoca? L’assessore Salve mai in discussione”

 TEVEROLA. “Salve era e resta assessore della mia giunta”. Così il sindaco di Teverola, Biagio Lusini, smentisce le voci che davano per “silurato” l’esponente dell’esecutivo Crescenzo Salve, delegato ai servizi sociali e alla 328.

“Non capisco come si possano inventare certe fandonie”, commenta il primo cittadino, che non ha altro da aggiungere, se non il fatto che “né Salve né gli altri assessori sono in discussione”.

Ad ulteriore conferma arrivano le dichiarazioni dell’assessore Salve: “Sono rimasto sorpreso nell’apprendere tale notizia, che smentisco categoricamente. Resto assessore e, ci tengo a sottolineare, non ho mai avuto alcun contrasto con il sindaco, come lui stesso può testimoniare”.

In mattinata, quando ha appreso della presunta revoca dell’incarico, Salve era vicino al pullman che ha poi accompagnato gli anziani alle terme per il ciclo di cure promosso dal suo assessorato. “Ho sorriso nel venire a conoscenza della vicenda. – racconta l’esponente dell’esecutivo – L’unica curiosità è sapere il motivo per il quale alcuni mettono in giro certe voci”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico