Succivo

Inquinamento, il comitato: “Tinto cosa vuole fare?”

 SUCCIVO. Alla luce delle ultime polemiche che vedono contrapposte alcune associazioni e il sindaco di Succivo, che avrebbe espresso dichiarazioni tendenti a sminuire la portata del problema dei rifiuti e dell’inquinamento nell’area cittadina, …

il Comitato civico sente la necessità di chiarire la propria posizione prendendo le distanze da inutili polemiche. Il Comitato DifendAtella dice basta con le strumentalizzazioni. Il sindaco si esprima pubblicamente: “Succivo ha o meno un problema di inquinamento? Cosa intende fare al riguardo? Non si ha bisogno di sterili contrapposizioni ma di risposte. E’ stato chiesto un incontro urgente al primo cittadino attraverso una richiesta formale e protocollata in municipio e, ad oggi, non è stato registrato alcun riscontro alla missiva. Si apprende che il primo cittadino avrebbe rilasciato dichiarazioni ad un bollettino locale nel quale smentisce che Succivo abbia un serio problema di inquinamento. Ci si chiede: sono vere queste affermazioni? Tirato in ballo il sindaco non ha ancora chiarito la sua posizione. Eppure ci si sarebbe aspettati, quanto meno, un comunicato ufficiale da parte del suo ufficio. Ciò nonostante il Comitatoè convinto che i tempi siano mauturi per avviare una discussione costruttiva sui metodi e le azioni che questa amministrazione intende adottare per affrontare il problema dello sversamento illecito dei rifiuti e dell’arresto dei roghi tossici. Il Comitato DifedAtella, attivo da un anno per sensibilizzare sul tema ambientale di questo territorio, continuerà la propria azione. A breve diffonderà un manifesto nel quale sono sintetizzate le priorità e gli obiettivi che il Comitato intende perseguire e che si allega al presente comunicato”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico