Succivo

I Palkoscenico live alla Casa delle Arti

 SUCCIVO. Venerdì 28 giugno, ore 21.30, alla Casa delle Arti di Succivo, prosegue l’iniziativa’On Art’, organizzata dall’associazione culturale ‘Artisticamente’, con una serata ad ingresso gratuito, dedicata all’arte a 360 gradi: musica, pittura e fotografia.

Si esibiranno i Palkoscenico, nati dall’unione di quattro musicisti dell’area Nord di Napoli, LellTram (voce e chitarra), TrameBasse (suoni), BasSossio (basso), Il Rosso (batteria). La band ha partecipato a numerosi Festival, sia come headliner, sia come backingband di svariati artisti di spicco, come: Elio e le Storie Tese, Africa Unite, Caparezza e tanti altri.

A maggio è uscito il loro 4 album “Rockmatik”, che è la storia d’amore tra l’uomo e la macchina, il vintage e il moderno, l’analogico ed il digitale, il passato ed il futuro, che si fondono per diventare un unico corpo. Il quarto lavoro discografico dei Palkoscenico è un eterogeneo sound cosmopolita, dove la musica scandisce il vissuto quotidiano.

Un progetto impreziosito dalla collaborazione con Dean Bowman (voce simbolo dell’acidfunk newyorkese), Marcello Coleman (voce Almamegretta) e Righteousman, (voce soul eccellente). Il 6 maggio è stato pubblicato il video del primo singolo “Mi Piace”, estratto dal nuovo album.

Nella sala Expo ci sarà un’esplosione d’arte, con diversi artisti che mostreranno i loro lavori. Ritorneranno a trovarci Francesco Verde & Antonio Belardo che, insieme ad Angelo Tessitore e Francesca Crispino, contribuiranno a dare un “volto” fotografico alla serata. Per quel che riguarda, invece la pittura, vedremo esposte le tele, arricchite con un tocco personale, di Nello Marsilio, artista locale autodidatta.

Il presidente Salvatore Errico: “Vi avevamo promesso delle novità e non potevamo tradire le vostre aspettative! In primis cambierà la location, che sarà, in via del tutto eccezionale, la cavea, quindi non dovrete preoccuparvi del caldo ma piuttosto del ritmo trascinante dei Palkoscenico, produttori di una musica che non va solo ascoltata, ma anche vista, motivo per cui li abbiamo fortemente voluti per questa serata all’insegna dell’arte visiva e non”.

di Carla De Luca

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico