Sant’Arpino

Primo atto della Giunta Di Santo: finanziamento per la palestra scolastica

Eugenio Di Santo SANT’ARPINO. La neo costituita giunta dell’amministrazione guidata da Eugenio Di Santo è già a lavoro.

E’ stato infatti prodotto il primo atto di giunta che prevede una proposta di finanziamento per la manutenzione, la messa a norma e l’adeguamento funzionale degli impianti sportivi e in particolare le palestre annesse alle scuole. E’ stata data, infatti, ai Comuni la possibilità di accedere a fondi che prevedono la copertura del 100% delle spese. Su proposta del responsabile del servizio dei lavori pubblici Vito Buonomo, dunque, è stato richiesto un finanziamento per la messa in atto di lavori nella palestra della plesso scolastico “Cavalier Cinquegrana”.

Un provvedimento fondamentale che permetterà di attuare una serie di interventi importanti per la ristrutturazione e la messa in sicurezza della palestra al fine di incentivare e stimolare la messa in pratica delle attività sportive, di migliorare le competenze motorie e gli stili di vita sia nei bambini della scuola primaria che dell’infanzia.

Un primo atto tangibile dunque dell’importanza attribuita dall’amministrazione Di Santo alle Politiche Scolastiche e a tutto ciò che riguarda i più piccoli. Tra gli interventi previsti la sostituzione della pavimentazione, la ritinteggiatura delle pareti, l’impermeabilizzazione della copertura, la tracciatura di un campetto di mini-volley e l’adeguamento dei servizi annessi.

“Subito dopo l’insediamento della nuova giunta – dichiarano il sindaco Di Santo e gli assessori Aldo Zullo e Iolanda Boerio – ci siamo messi a lavoro per proseguire lungo il percorso intrapreso 5 anni fa che pone le Politiche Scolastiche al centro dell’azione amministrativa. Abbiamo fatto richiesta per accedere a finanziamenti che ci consentiranno di mettere in atto lavori importanti nella palestra della scuola Cinquegrana e accederemo a tanti altri fondi al fine di adeguare sempre di più le strutture scolastiche e sportive alle esigenze degli studenti. Il nostro grazie và al responsabile del servizio Buonomo e all’ingegnere Spatarella per l’ottimo lavoro svolto anche in questo caso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico