Santa Maria C. V. - San Tammaro

Santa Maria delle Grazie, al via la Peregrinatio Mariae

 SANTA MARIA CV. Da sabato 22 giugno, per i successivi dieci giorni, avrà luogo la solenne Peregrinatio Mariae che porterà la Madonna delle Grazie a far visita agli abitanti di una delle parrocchie storiche della città.

L’appuntamento, curato dai frati dell’Ordine Francescano Secolare, ha il merito di rinsaldare il vincolo di fede grazie ad un cammino di preghiera, che quest’anno sarà cadenzato da una tematica diversa ad ogni tappa. La figura della Madre Celeste sarà così tratteggiata attraverso la contemplazione dei diversi aspetti della Misericordia Mariana.

“Maria Pellegrina per le nostre case”, “Maria Salute degli Infermi”, “Maria Donna Magnificat” sarà invocata durante la quotidiana recita del Santo Rosario, prevista alle 19, e nel corso della successiva celebrazione eucaristica delle ore 20.

La statua della Madonna farà il suo festoso ritorno in chiesa il 1 luglio, preludio alla giornata del 2 in cui la commemorazione della Madonna delle Grazie toccherà il suo apice. La Solenne Concelebrazione delle ore 20 sarà ,infatti,presieduta dal nuovo Vescovo di Capua, Monsignor Salvatore Visco.

Un cammino mariano, quello di quest’anno, all’insegna della meditazione e della sobrietà. In accordo con le disposizioni dei Vescovi campani, la comunità viene invitata ad evitare gli sperperi di denaro per fuochi d’artificio ed ornamenti non indispensabili alla manifestazione religiosa.

I fedeli sono, invece, invitati ad un profonda riflessione interiore attraverso le occasioni di preghiera personale e collettiva offerte. Come ogni anno, anziani ed ammalati della parrocchia potranno ricevere la visita sacerdotale con l’amministrazione dei sacramenti da parte dei padri francescani. La consueta “Festa della Comunità” per questa edizione 2013 si volgerà in tre giorni.

Alle finalità ludiche e conviviali della Pesca di Beneficienza e dello spettacolo di intrattenimento del 2 luglio, durante il quale sarà possibile assaggiare piatti locali, è legata un’esigenza pratica. La raccolta fondi per il restauro del campanile, in parte crollato a seguito di un fulmine che il 28 ottobre colpì la chiesa, sta procedendo a rilento.

Per arrivare alla soglia dei 40mila euro,stimata per il completamento dei lavori, la comunità francescana lancia un nuovo appello alla carità alla cittadina.

La novità del 2013 è, tuttavia, prevista per il 3 luglio. Dalle ore 20 il Coro della Parrocchia accompagnerà i fedeli in un percorso di meditazione in musica che terminerà con la presentazione ufficiale dell’“Inno alla Madonna Delle Grazie”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico