Orta di Atella

Roghi e discariche, il Laboratorio Stanzione incontra gli amministratori

 ORTA DI ATELLA. Una delegazione dell’associazione “Laboratorio di Idee M.Stanzione” di Orta, già aderente al coordinamento comitato fuochi, …

… ha incontrato l’amministrazione comunale, nella persona dell’assessore all’ambiente Alfonso Di Giorgio, del responsabile del settore Salvatore Di Costanzo, e del comandante della polizia municipale, Salvatore Gradinetta, per intraprendere iniziative per contrastare l’odiosa pratica dell’abbandono dei rifiuti tossici e roghi tossici.

“Il confronto,con toni abbastanza serrati, – fanno sapere dall’associazione – ha portato l’amministrazione alla consapevolezza della gravità della situazione ortese sotto il profilo ambientale a dimostrazione della superficiale affermazione dello stesso assessore all’ambiente che nelle dichiarazioni precedenti aveva parlato di infecondo allarmismo,smentendosi nel confermare il disastro ambientale che interessa tutta l’area ortese”.

L’amministrazione si è impegnata ad effettuare già dalla prossima settimana dei sopralluoghi con una ditta incaricata alla rimozione sia dell’amianto con relativa bonifica sia del rifiuto speciale nelle aree interessate: Area Pip (dove i tempi di rimozione e bonifiche vanno dai 30 ai 60 giorni dopo l’assegnazione dei lotti), prolungamento via Clanio e area circostante la discarica San Pancrazio, Via Viggiano (presso il canile).

Prima di avviare le bonifiche dei siti l’amministrazione sottoporrà al vaglio della Prefettura l’installazione di un impianto di videosorveglianza al fine di arginare il fenomeno degli sversamenti e dei relativi roghi. Nel frattempo, l’associazione ha invitato l’amministrazione ad accogliere la richiesta fatta dal gruppo dei consiglieri di minoranza di un Consiglio comunale monotematico che affronti il fenomeno,rendendolo aperto anche alle associazioni e ai comitati così da avere un confronto senza bandiere né colori politici”.

L’associazione, inoltre, ha ,anifestato l’intenzione di proseguire nelle segnalazioni e denunce affinché la sensibilizzazione sia tesa non solo all’amministrazione ma anche ai cittadini. “A tal fine – dicono dal Laboratorio Stanzione – invitiamo la cittadinanza all’evento mostra di domenica prossima, in piazza Virgilio, a Casapozzano, in cui si raccoglieranno le firme per la legge di iniziativa popolare sui rifiuti zero”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico