Italia

Vercelli, anziana disabile sbranata dai cani

 VERCELLI. Una vicenda di degrado e solitudine quella che ha vista protagonista un’anziana donna di 84 anni, di Vercelli.

Lidia Bider, questo il suo nome, è stata sbranata dai cani mentre si trovava a letto, affetta da gravi patologie, nella casa/canile dove sua figlia e il compagno custodivano un centinaio di animali. L’anziana vive completamente abbandonata in quel letto.

A sbranarla, sono stati un rottweiler e un dalmata di razza spagnola che venivano custoditi nella stessa stanza della anziana.

Pessime le condizioni nelle quali venivano tenuti gli animali, un centinaio in tutto. Sul posto, insieme con i militari dell’Arma, sono intervenuti i medici del servizio veterinario dell’Asl di Vercelli e il sindaco di Carisio, Claudio Costanzo.

I due sono stati arrestati dai carabinieri per maltrattamenti e abbandono di persona incapace con conseguente morte.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico