Italia

Roma, spari contro il capo degli Irriducibili

 ROMA. Stavano
passeggiando in strada diretti a un vicino centro benessere quando sono stati
colpiti da colpi di arma da fuoco.

Così sono stati gambizzati sabato mattina tra
via Villani e via della Caffarelletta, nel quartiere Appio a Roma, Fabrizio Toffolo, 47 anni, capo storico
degli Irriducibili della Lazio e uno dei leader della tifoseria Curva Nord e Daniele Casadei, 33 anni, anch’egli
ultrà della Lazio.

Trasportati entrambi in ospedale, Toffolo risulta ferito
gravemente, ferite più lievi per Casadei. A sparare sarebbe stata una coppia di
giovani coperti dal casco arrivati sul luogo con uno scooter bianco.

A quanto
si è appreso avrebbero sparato almeno quattro colpi di pistola: i primi due
avrebbero colpito all’inguine Toffolo che avrebbe cercato riparo in un vivaio
dove ora la polizia sta svolgendo i rilievi. Gli altri spari, invece, sarebbero
stati indirizzati al 33enne che avrebbe cercato di ripararsi in un garage.

La polizia sta effettuando
ricerche nell’aerea della Caffarelletta, vicino a San Giovanni, per scovare i
responsabili e ricostruire la dinamica dei fatti.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico