Italia

Napolitano: “Serve continuità, no a fibrillazioni”

 ROMA. A poche ore
di distanza dalle dimissioni di Josefa
Idem
coinvolta nello scandalo dell’Imu e dalla condanna di Silvio Berlusconi, arriva l’ennesimo
monito del capo dello Stato, Giorgio
Napolitano
.

“Vorrei che ci fosse un pò più di continuità nell’istituzione
governo”, dice il presidente della Repubblica che lancia il suo appello durante
un intervento al Cnr in occasione del Premio per l’innovazione.

“In Italia –
continua Napolitano – abbiamo il record della fibrillazione politica: non
passano due mesi dalla formazione di un governo che l’argomento delle
discussioni diventa la prossima, incombente, imminente, o fatale crisi di
governo”. ù

E poi ha aggiunto: “Abbiamo semmai bisogno di continuità nelle
istituzioni”. “La continuità delle istituzioni, con un continuo sforzo di autocorrezione,
è un elemento essenziale, non significa conservatorismo e immobilismo. Il
rispetto e la cura delle istituzioni sono uno dei capisaldi dello Stato
democratico e della società civile degna di questo nome”, ha concluso.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico