Italia

Milano, schiacciato dalle impalcature dopo il concerto dei Kiss

 MILANO. Un operaio di 34 anni è morto la notte scorsa in un incidente avvenuto al Forum di Assago (Milano) durante le fasi di smontaggio e trasporto delle impalcature utilizzate per il concerto dei Kiss.

Secondo quanto accertato dai carabinieri, l’uomo è salito con altri due operai su un montacarichi pieno di carrelli e impalcature. A causa probabilmente del sovraccarico, il pesante materiale sarebbe caduto all’interno dello stesso montacarichi schiacciando il 34enne. Inutile l’intervento del 118. Secondo quanto si apprende dalle prime informazioni dei soccorritori, altri due operai sono rimasti feriti nelle fasi di smontaggio del palco del concerto dei Kiss.

Ancora un tragico infortunio sul lavoro dopo un concerto. Nei mesi scorsi altri incidenti mortali avevano sconvolto il mondo della musica. 17 giugno 2012: Un morto e tre feriti al Downsview Park di Toronto, in Canada, per il crollo del palco del concerto dei Radiohead: l’incidente e’ avvenuto un’ora prima dell’evento. La vittima e’ un trentenne, membro della crew addetta all’allestimento del palco.

5 marzo 2012: Un operaio e’ morto durante l’allestimento del palco che doveva ospitare il concerto di Laura Pausini in programma la sera al Pala Calafiore di Reggio Calabria. Un cedimento strutturale ha fatto crollare e traslare la struttura metallica sopra il palco che si e’ abbattuta su alcuni operai che stavano in quel momento a fissare le illuminazioni aeree. Matteo Armelini, romano di 31 anni, e’ stato colpito in pieno ed e’ rimasto ucciso. Altri due operai sono rimasti feriti in maniera non grave e trasportati all’ospedale di Reggio Calabria.

12 dicembre 2011: A Trieste ha perso la vita il 20enne triestino Francesco Pinna, studente-lavoratore che stava lavorando all’allestimento del palco per il concerto di Jovanotti insieme ad un’altra cinquantina di persone. L’impalcatura si e’ ‘accartocciata’ su se stessa e gli operai al lavoro sono stati investiti dal crollo, colpiti dai tubi che formavano la struttura il cosiddetto ‘ground support’, una impalcatura che serve a sostenere impianto luci e amplificazione.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico