Italia

Maroni risponde a Bossi: “Interviste così danneggiano”

 MILANO. Umberto Bossi qualche giorno fa lo aveva definito “un traditore”, ma lui non aveva replicato. Martedì, invece, Roberto Maroni a margine dell’assemblea generale di Confindustria Lecco, qualcosa ha detto.

“Non sono per nulla preoccupato. Anzi sono tranquillissimo” ha detto a margine dell’assemblea generale di Confindustria Lecco, riferendosi all’intervista rilasciata da Umberto Bossi a Repubblica.

“L’unico effetto di queste interviste – ha detto Maroni – è danneggiare la Lega e contribuire a rendere più difficile la vittoria ai ballottaggi”. “Noi – ha continuato Maroni rispondendo a chi gli chiedeva se in questi giorni avesse parlato con Umberto Bossi – parliamo sempre. Sono tranquillissimo”.

A chi poi gli chiedeva il motivo di questi attacchi nei suoi confronti da parte del Senatur, ha replicato sorridendo “sì, me lo sono spiegato. Ma non ve lo dico”.

In un’intervista rilasciata a Repubblica, il Sentaur aveva detto: “Maroni è solo un traditore, a me non mi ammazza nessuno e stavolta mi hanno fatto davvero inc… Il capo della Lega resto io”.

Parole cui reagiva, invece, il vicesegretario del Carroccio Matteo Salvini: “Umberto Bossi, a cui va il mio rispetto e la mia eterna riconoscenza per quello che ha creato, sbaglia a fare interviste come quella. Facendo così -ha aggiunto- fa il male del Movimento. Fa il male del Nord e il male della Lega”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico