Italia

Ingroia lascia la magistratura per dedicarsi alla politica

 ROMA. “Lascio con un sentimento misto: amarezza perchè abbandono la magistratura dopo 25 anni; entusiasmo per questa nuova avventura politica”.

Sono le parole di Antonio Ingroia che durante una conferenza stampa di venerdì mattina ha annunciato di lasciare la magistratura per dedicarsi completa,mente alla politica e al suo movimento “Azione Civile”.

“Firmerò le mie dimissioni il 18 ad Aosta dove restituirò le chiavi del mio ufficio al mio capo, Marilinda Mineccia”, ha detto Ingroia anticipando che l’assemblea nazionale del nuovo soggetto politico è in programma per il 22 giugno a Roma al centro Frentani.

Eparlando del procedimento disciplinare dal parte del Csm perché ha continuato a fare politica dopo che era stato destinato ad Aosta, Ingroia ha detto: “E stato un procedimento politico, non c’è spazio per me e il mio modo di fare magistratura. Chi tocca certi fili muore Non potevo aspettare le decisioni di merito della giustizia amministrativa che si sarebbe pronunciata a Febbraio del 2014. Non potevo aspettare così tanto tempo”.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Aversa, abbattimento di pini a rischio nel Parco Pozzi https://t.co/mZ8pTOuGtU

70 anni Dichiarazione Diritti dell’Uomo: a Napoli unica tappa italiana di Human Rights Film https://t.co/zIRfdYatjr

Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto https://t.co/JvAHFfXVtL

Napoli - Liberato, in migliaia acclamano il rapper senza volto (10.05.18) https://t.co/afciQg3PvQ

Condividi con un amico