Italia

F35, la maggioranza raggiunge l’intesa

 ROMA. Arriva l’intesa
della maggioranza, targata Pd, Pdl e Scelta Civica sulla questione degli F35
che hanno presentato una mozione unica che ora sarà votata alla Camera.

L’intesa
è stata raggiunta dopo che i democratici aveva approvato un testo che
sottoponeva all’ok parlamentare ogni ulteriore acquisto di nuovi caccia.

Durante
il dibattito in Aula alla Camera il ministro della Difesa, Mario Mauro, ha sottolineato che gli F35 “devono andare a
sostituire” altrettanti velivoli dell’aeronautica, come i Tornado, arrivati
alla fine del loro percorso, con questo obiettivo “in tempi non sospetti, fin
dal 1998” sono stati individuati questi strumenti.

“Non c’è nessun velivolo che
si aggiunge agli esistenti nell’ottica di una esibizione muscolare”. Il
testo adottato dalla maggioranza “impegna il Governo a dare impulso, a partire
del Consiglio europeo di dicembre, a concrete iniziative per la crescita della
dimensione di difesa comune europea in una prospettiva di condivisa
razionalizzazione della spesa” e si impegna il Governo al pieno rispetto della
Legge 244, del 31 dicembre 2012, per garantire al Parlamento di esercitare le
proprie prerogative.

In particolare si chiede di “non procedere a nessuna fase
di ulteriore acquisizione senza che il Parlamento si sia espresso nel merito”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico