Italia

Comunali, esito negativo per M5S. “Il problema è Grillo”

 ROMA. I recenti risultati delle elezioni nei vari comuni italiani che hanno evidenziato un calo di preferenze verso il Movimento 5 Stelle sta creando malumore tra gli esponenti del gruppo.

Malumori soprattutto contro il leader, Beppe Grillo. “Stiamo pagando i toni e la comunicazione di Beppe Grillo, i suoi post minacciosi, soprattutto quelli contro il Parlamento. Mi chiedo come possa parlare male del Parlamento se qui non lo abbiamo mai visto. Lo invito a scrivere meno e osservare di più. Il problema del Movimento è Beppe Grillo”, afferma la senatrice 5 stelle, Adele Gambaro,durante un’intervista a Skytg24.

“Noi il lavoro lo stiamo facendo e questo non viene percepito – sottolinea la senatrice -. Invece di incoraggiarci, scrivendo questi post ci mette in cattiva luce. Credo che altri all’interno del Parlamento abbiano le mie stesse idee. Il disagio c’è ed è evidente – ha ammesso – ma non arriva a un dissenso vero e proprio”.

Per la Gambaro, dunque, il movimento è Grillo ed è lui che dovrebbe ragionare sugli errori commessi negli ultimi tre mesi. “Non metto in discussione la sua leadership, ma se fossi in Grillo rifletterei molto attentamente. Perchè sono stati commessi errori molto gravi”.

Quindi, sull’esito elettorale alle amministrative, ha aggiunto: “Due comuni al M5s non sono un successo, ma una debacle elettorale. Inoltre ci sono percentuali molto basse”. Secondo la senatrice 5 stelle, quindi, “bisogna cambiare radicalmente il modo di porsi. Le idee sono buone e forse siamo ancora in tempo per recuperare”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico