Home

Europei Scherma, Italia oro nella sciabola

 Un sipario dorato per congedarsi dagli Europei di Zagabria. La squadra di sciabola maschile, costituita da Diego Occhiuzzi, Luigi Samele, Enrico Berrè ed Aldo Montano, si è aggiudicata il titolo superando in finale 45-40 l’Ungheria.

Una chiusura memorabile per la spedizione azzurra che coincide con l’ottava medaglia conquistata nella kermesse continentale. E pensare che i riconoscimenti avrebbero potuto essere nove, ma la squadra di spada femminile ha solo sfiorato il bronzo classificandosi quarta. Poco male: il terzo oro della rassegna proietta l’Italia al primo posto nel medagliere. Un successo che conferma la leadership azzurra a livello continentale.

La squadra maschile sale sul tetto d’Europa nella sciabola, piegando 45-40 l’Ungheria in finale. Una marcia trionfale quella di Occhiuzzi, Samele, Berrè e Montano che, nell’ordine, si sono sbarazzati di Francia (45-43), Romania (45-33) e della squadra magiara guidata dal campione olimpico Aron Szilagyi, sconfitto nell’ultimo decisivo assalto da Luigi Samele.

Sfuma il bronzo per la squadra di spada femminile composta da Bianca Del Carretto, Rossella Fiamingo, Francesca Quondamcarlo e Giulia Rizzi. Le ragazze del ct Sandro Cuomo avevano inizialmente superato Finlandia (45-30) e Germania (30-25), prima di cedere in semifinale all’Estonia (44-39), futura regina della categoria nella finale contro la Romania (27-20). Lo smacco delle Azzurre matura nel confronto con l’Ungheria per il terzo posto, vinto 28-25 dalle magiare.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico