Caserta

Maria Ammirati, amici e familiari la ricordano ai Giardini della Reggia

Maria Ammirati CASERTA. Maria Ammirati è morta esattamente un anno fa. Nelle ultime settimane, su diversi cartelloni 6×3, è apparso il suo volto in un manifesto realizzato da sua madre.

Un manifesto affinché non si smettesse di parlare di Maria e della sua assurda morte tra l’Ospedale Civile di Marcianise e quello di Caserta. Maria aveva 36 anni, aspettava un bambino ed entrambi non ci sono più. Gli amici e la famiglia di Maria pretendono giustizia e mentre il processo contro i medici coinvolti nella tragedia fa il suo corso (domani si terrà la prima udienza presso il Tribunale di Santa Maria Capua Vetere) tutti coloro che la conoscevano non vogliono dimenticare.

Ecco perchè venerdì 28 giugno, alle ore 20, i suoi amici, i suoi familiari si incontreranno alle otto di sera presso i campetti di piazza Carlo III, davanti alla Reggia, ad un anno preciso dalla scomparsa della giovane donna.

La storia di Maria ha coinvolto tutti, è stato un vero e proprio shock cittadino. Il ricordo di Maria vuole essere un momento di aggregazione aperto a chiunque voglia mandarle un sorriso, come si legge in uno dei messaggi sulla pagina dell’evento di Facebook. Musica, letture e parole dedicate a lei e solo a lei. Oggetto delle letture sarà Costantino Kavafis ed in particolare la poesia “Itaca” che Maria amava.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico