Casal di Principe - San Cipriano - Casapesenna

Zinzi: “Chiusura posto di polizia incoerente con esigenze territorio”

Gianpiero ZinziCASAPESENNA. “Prevedere dei tagli per il settore delle forze armate significa non investire correttamente nella sicurezza e nel futuro del Paese.

Quando poi la conseguenza è la chiusura del presidio di polizia in un territorio critico come quello di Casapesenna, e più in generale dell’agro aversano, si avverte ancora di più il senso di un provvedimento iniquo e incoerente rispetto alle esigenze della provincia di Caserta. Riconoscere che la nostra è una ‘terra di camorra’ e poi non immaginare un’adeguata contromisura è un controsenso che non va tollerato. Al nostro territorio servono risposte, non tagli indiscriminati”. A dichiararlo è stato il commissario regionale dell’Udc, Gianpiero Zinzi.

You must be logged in to post a comment Login

News Recenti

Twitter

Di Maio e la "manina" sul decreto fiscale. Conte: "Lo controllo io e lo mando al Quirinale" - https://t.co/jaCbIjsUO0

Terrorismo, Italia prima in Ue per espulsioni jihadisti: rischio proselitismo a scuola - https://t.co/gEn5IAZ575

Camorra, arrestato in Molise il latitante Vincenzo Della Volpe: uomo di fiducia di Iovine - https://t.co/R2GIIwlFhr

Roma, violenta rapina in minimarket a Primavalle: 2 arresti - https://t.co/ZawuwIrsdq

Condividi con un amico