Campania

Pestata e rinchiusa in una busta dell’immondizia: ragazza in fin di vita

 NAPOLI. E’ stata trovata chiusa in un sacco nero dell’immondizia, con una grossa ferita alla testa, in via dei Tribunali, nell’androne di un palazzo situato nel centro antico diNapoli.

La donna, Toska Xhulia, 24 anni, di nazionalità albanese, è stata trasportata da un’ambulanza del 118 all’ospedale ”Loreto Mare”, dove è ricoverata in gravissime condizioni dopo aver subito un delicato intervenuto chirurgico. Sul caso indaga la polizia.

Era seminuda, con indosso solo maglietta e slip. Secondo una prima ricostruzione, dopo essere stata picchiata con estrema violenza, come dimostrano le lesioni al capo, al torace e all’addome, la donna, che abitava nel palazzo in cui è stata ritrovata abbandonata, sarebbe stata legata, imbavagliata e rinchiusa nella grossa busta, poi trascinata da uno o più uomini. Forse i suoi aguzzini pensavano che ormai fosse morta. Tra le prime ipotesi quella di un’aggressione maturata in ambito sentimentale.

VIDEO

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico