Campania

Napoli, piloni in cemento sulla spiaggia: lidi sequestrati

 NAPOLI. Un lido e alcuni chioschi bar sono stati sequestrati dalla guardia costiera di Pozzuoli a Licola nell’ambito di un’operazione diretta dal tenente di vascello Andrea Pellegrino su tutto il territorio flegreo.

I controlli hanno riguardato l’arenile libero in località Licola, in vista della stagione balneare e per garantire anche la pubblica e privata incolumità.

Sono stati riscontrati la irregolare presenza di manufatti in cemento armato (piloni di circa 2 metri di altezza) realizzati da ignoti sul demanio marittimo nonchè chioschi bar privi della preventiva licenza ed autorizzazione. Le opere sono state sottoposte a sequestro e affidate in custodia alla Amministrazione comunale.

La Capitaneria di porto di Pozzuoli ha provveduto a segnalare la necessità di eseguire la pulizia degli arenili liberi ricordando l’obbligo di effettuare il posizionamento della prevista cartellonistica di sicurezza il cui scopo è di avvertire l’utenza che la spiaggia potrebbe non essere opportunamente vigilata da persone in grado di salvare bagnanti in difficoltà.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico