Aversa

Roghi Tossici, tutti i sindaci aversani dal Prefetto

 AVERSA. Nella giornata di martedì si è tenuto un incontro tra il prefetto Pagano e tutti i sindaci dell’agro aversano per una verifica alla lotta ai roghi tossici. Presente, per il Comune di Aversa, l’assessore Raffaele De Gaetano, delegato del sindaco Giuseppe Sagliocco.

“Nel corso dell’incontro – riferisce De Gaetano – il Prefetto ci ha illustrato notizie relative al bando di 5milioni di euro sulle innovazioni tecnologiche in tema di controllo sullo smaltimento dei rifiuti che dovrebbe essere a breve pubblicato dalla Regione Campania. Ma non solo. Ci sono stati illustrati i dati relativi ai roghi ed ai successivi interventi”. La città di Aversa, nell’anno 2012, è stato interessato da 53 interventi in tema di contrasto ai roghi tossici e 15 nel corso dei primi mesi del corrente anno.

“Il Prefetto, poi – spiega ancora De Gaetano – ci ha comunicato una buona notizia. Attraverso l’adesione al patto della Terra dei fuochi, in via straordinaria, la bonifica dei siti inquinati non sarà conteggiata ai fini del calcolo della raccolta differenziata”.

All’incontro, cui hanno partecipato i sindaci e delegati di Trentola Ducenta, Teverola, Cesa, Frignano, Villa di Briano, Casaluce, Gricignano, Casapesenna, Carinaro, San Cipriano di Aversa, Parete ed Aversa si è discusso anche delle difficoltà dei Comuni a far fronte alla bonifica di siti di proprietà provinciale, nonché delle difficoltà finanziare e di risorse umane nella definizione degli ambiti territoriali su strade confinanti con diversi Comuni.

“Tutti gli amministratori comunali – sottolinea l’assessore De Gaetano – hanno evidenziato l’illogicità relativamente al fatto che a seguito di segnalazioni di presenza di siti da bonificare effettuata dagli stessi Comuni, la polizia provinciale sulla base delle segnalazioni dei Comuni stessi, invia comunicazione di reato ai sindaci”.

L’amministrazione comunale di Aversa, fa sapere ancora De Gaetano, “già da mesi si è attivata relativamente alla problematica dell’abbandono incontrollato dei rifiuti ed il successivo incendio creando, con tutti i sindaci dell’agro aversano, attraverso la Conferenza permanente dei sindaci dell’agro, il gruppo intercomunale di vigili urbani che opera in tal senso”.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

buone-feste2

Condividi con un amico