Aversa

Pista di atletica, pubblicato avviso pubblico esplorativo

 AVERSA. Si chiama “avviso pubblico esplorativo di manifestazioni di interesse per la ricerca di un suolo da acquisire al patrimonio comunale sul quale costruire una pista di atletica leggera”.

Parte, quindi, questa nuova strada per dare il via ad opere pubbliche. Si inizia con la pista di atletica voluta dall’ex parlamentare Paolo Santulli che in questi anni ha combattuto, in qualche caso, anche contro gli stessi amministratori comunali pur di consentire agli aversani di avere questa struttura.

“Questa amministrazione, per far fronte alla programmazione delle opere previste dal programma triennale delle Opere pubbliche 2012-2014 ed elenco annuale dei lavori 2012 giusta delibera di consiglio comunale numero 37 del 6 settembre 2012, ha la necessità – si legge nell’avviso che scadrà il prossimo 27 giugno – di reperire all’interno del territorio comunale, un appezzamento di terreno da adibire alla costruzione di una ‘Pista di atletica leggera”. Quale la finalità dell’avviso? Quella di “ottenere manifestazioni di interesse volte alla cessione di suolo a fronte di un corrispettivo costituito da una premialità di tipo urbanistico in comparazione con eventuale concessione in deroga allo strumento urbanistico”. Quali le caratteristiche dell’appezzamento di terreno? Ancora si legge nell’avviso: “Il lotto, per il quale non è prevista specifica destinazione urbanistica, dovrà avere le seguenti caratteristiche: l) forma geometrica rettangolare di dimensioni non inferiori a 140 x 200 metri; 2) ubicato in zona periferica; 3) dotato delle necessarie opere di urbanizzazione; 4) accessibile da strada pubblica”.

Le offerte, ovviamente dovranno essere presentate presso la casa comunale e i proponenti “dovranno proporre, a compensazione della suddetta cessione,in rapporto al valore del suolo da cedere, soluzioni premiali anche in deroga agli strumenti urbanistici, trattandosi di opere pubbliche e/o di interesse pubblico. Con successivo atto di consiglio comunale saranno valutate le proposte che perverranno per l’eventuale acquisizione”.

Perplesso sull’iniziativa si dice il consigliere comunale del Pd, Marco Villano, secondo il quale non sono stati chiariti i motivi che hanno portato all’abbandono del progetto che prevedeva la realizzazione della pista di atletica leggera tra Aversa e Carinaro, su terreno demaniale. In particolare l’esponente dell’opposizione teme che con questo avviso pubblico si voglia consentire a qualche privato la realizzazione di manufatti che non potrebbe realizzare in altro modo stante le previsioni urbanistiche.

You must be logged in to post a comment Login

I più letti

Condividi con un amico